Tutti i beni venduti su www.pmoffice.it beneficiano della garanzia ufficiale del costruttore, la cui estensione e durata variano a seconda del prodotto e della marca.

Le garanzie dei costruttori sui prodotti venduti dal venditore non coprono:

- l'utilizzo anormale o non conforme dei prodotti (i clienti devono consultare attentamente il manuale di istruzioni allegato al prodotto)

- i guasti (e le conseguenze da essi derivanti) dovuti all'intervento di un riparatore non autorizzato

- i guasti (e le conseguenze da essi derivanti) dovuti a cause esterne (incidenti, fulmini, sbalzi di tensione, cadute ecc.)

In ogni caso, il venditore non potrà essere ritenuto responsabile dell'eventuale rifiuto del costruttore ad applicare la garanzia nei casi qui sopra elencati.

Diritto di recesso

1. Ai sensi dell'art. 5 DLgs. N. 206/05, se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di Partita IVA), ha diritto a recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo entro 14 giorni dalla consegna della merce, senza alcuna penalità e fatto salvo quanto indicato al punto 3.

2. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare una richiesta di recesso via email a info@pmoffice.it indicando il motivo del recesso, le coordinate bancarie per il rimborso, copia dell’ordine e copia della fattura. Una volta accettato il reso verrà inviata comunicazione al cliente che dovrà restituire la merce a proprie spese all’indirizzo indicato dal venditore.

3. Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti inderogabili condizioni:

- il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato (es.: accessori, software allegati, ecc. ...);

- il diritto non si applica ai prodotti audiovisivi o a software informatici sigillati (compresi quelli allegati a materiale hardware), una volta aperti.

4. il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc...); per limitare danneggiamenti alla confezione originale, è obbligatorio inserirla in una seconda scatola, sulla quale apporre il numero di RMA (codice di autorizzazione al rientro) rilasciato dal venditore e va tassativamente evitata in tutti i casi l'apposizione di etichette o nastri adesivi direttamente sulla confezione originale del prodotto.

5. costi inerenti al reso e i rischi connessi con lo stesso sono a carico dell'acquirente. la spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento, è sotto la completa responsabilità del cliente. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, il venditore darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 7 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere tempestivamente denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato); in questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione, contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.

6. il venditore non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.

7. il venditore provvederà a rimborsare al cliente l'intero importo già pagato, entro 14 giorni dal rientro della merce, a mezzo bonifico bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario della fattura).

8. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui il venditore accerti:

- la mancata apposizione del modulo di autorizzazione rilasciato dal venditore sull’involucro esterno della confezione spedita

- la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale;

- l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...) o anomalie al prodotto stesso;

- il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.

Nel caso che il cliente sia un'attività professionale che si occupi di rivendita o di distruzione il reso per merce invenduta è possibile solo entro un mese dall'acquisto della merce con una decurtazione dell'8%. Per poterne usufruire sono sempre valide le disposizioni dei punti 2, 3, 4, 5 e 6. Dopo i 30 giorni non si accettano più resi.

Nel caso di decadenza del diritto di recesso, il venditore provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.